Mostri e prodigi

Presentazione del libro “Mostri e prodigi. Mito, arte e letteratura dall’antichità ad oggi” di Elisabetta Motta edito da Pendragon con Vincenzo Zitello musicista.

L’incontro si svolgerà presso il Teatro San Teodoro di Cantù.

Necessaria prenotazione inviando mail a incontri@libooks.it

 

Mostri e prodigi … in musica e poesia è una presentazione-spettacolo che verrà messa in scena presso il Teatro San Teodoro di Cantù- via Corbetta 7 il giorno 14 aprile alle ore 21.00.

Un originale percorso narrativo e poetico, musicale e artistico, ispirato dall’omonimo volume di Elisabetta Motta, Mostri e prodigiedito dalla Pendragon di Bologna (2021), che conduce il lettore nel mondo affascinante di alcune creature fantastiche della mitologia antica, che sono giunte fino ai giorni nostri conservando gli antichi significati, ma acquisendo anche simbologie sempre diverse: La sirena, Il basilisco, L’unicorno, La fenice, La chimera, Il grifone, Il centauro, Il drago.

Nel corso della serata l’autrice alternerà la propria voce con quella dei poeti-ospiti Davide Ferrari e Paola Turroni, a cui è affidata la lettura dei testi. L’atmosfera sarà resa ancor più suggestiva dalle musiche di Vincenzo Zitello, musicista polistrumentista e noto compositore che eseguirà all’arpa alcuni pezzi del suo repertorio ispirati al mondo dei bestiari medievali tratti dal suo ultimo CD Mostri e prodigi.

Le acqueforti originali dedicate alle varie figure mitologiche incise e stampate con torchio a mano da Luciano Ragozzino saranno in visione per alcuni giorni presso la libreria Libook di Cantù e nella serata verranno esposte nel Foyer del Teatro San Teodoro.

L’evento è realizzato in collaborazione con la libreria Libooks di Cantù L’ingresso è libero con prenotazione: incontri@libooks.it



X