L’arte del viaggio

“Guardando una città si finisce per guardare in se stessi”. Un viaggio che cerca di capire quale forma avrà il nostro paesaggio urbano, una volta attraversato dalle vie consolari e oggi da una rete invisibile che trasporta messaggi più che uomini. Ma le città continueranno a vivere e morire ancora a lungo, e solo chi è in grado di capire dove sono le loro radici lontane saprà indovinare il futuro.

L’arte del viaggio di Cesare De Seta edito da Rizzoli

Tags:


X